Prima pagina > Notizie ed eventi > WineNet

Incontro di divulgazione: "Progetto WineNet" al Vinitaly

L'edizione 2014 del Vinitaly (Salone Internazionale del vino e dei distillati) ha costituito un'ottima vetrina per la divulgazione e la disseminazione dei risultati conseguiti nell'ambito del Progetto WineNet.

Il progetto, presentato nello stand della Regione del Veneto, martedì 8 aprile 2014 alle ore 11:00, è nato come ricerca applicata con l'obiettivo di migliorare la filiera confrontando modelli viticoli, tecnologie ed esperienze per individuare e diffondere quelle che vengono chiamate le best practice. I risultati, presentati dal prof. Vasco Boatto del CIRVE, hanno riguardato i primi vini creati con "doppia maturazione ragionata": una soluzione utile a migliorare le caratteristiche organolettiche dell'uva grazie a una particolare forma di vendemmia differita, che consiste nell'eseguire un taglio nel trancio per creare due diverse "popolazioni" di grappoli, che raggiungono una maturazione diversificata.

I primi vini ottenuti con questo sistema, un Refosco e un Verduzzo, sono stati degustati al termine della presentazione. Si tratta di esiti di uno studio che potrà portare persino a sviluppare tipologie di vino completamente nuove, capaci di adattarsi a mercati e gusti diversificati, mantenendo salde radici nel territorio e nella sua tradizione storica.

L'appuntamento finale del Progetto è previsto per lunedì 05 maggio 2014 dalle ore 9.15 alle ore 13.00 a Venezia,presso la sede della Camera di Commercio (S. Marco 2032, Calle Larga XXII Marzo - Venezia.

Presentazione del Progetto WINENET
Vasco Boatto, Andrea Bonghi e Maurizio Balestrieri








La degustazione di vini Refosco e Verduzzo ottenuti nell'ambito del Progetto







Veduta stand Regione Veneto e sala al secondo piano